Scheda: Evento - Tipo: Culturale

Torino e le donne. Piccole e grandi storie dal Medioevo a oggi - Donne «reali»

''Torino e le donne''. Sezione: Donne «reali».

Archivio Storio della Città di Torino, documenti in mostra dal 6 ottobre 2021 al 31 marzo 2022.

 

Adelaide, contessa di Torino

Fu una donna, Adelaide contessa di Torino, a portare i Savoia al di qua delle Alpi intorno al 1045. Figlia di Olderico marchese di Torino, sposò Oddone di Moriana-Savoia, portando il titolo in dote al marito; successivamente il loro figlio Pietro diverrà marchese di Torino mentre la loro figlia Berta sposerà l’imperatore del Sacro Romano Impero Enrico IV. Fu Adelaide ad accompagnare Enrico IV a Canossa nel 1077 per implorare il perdono papale presso i possedimenti di Matilde (marchesa e cugina di Adelaide). Nella pergamena della foto (l’atto è del 23 marzo 1111) Enrico IV, genero di Adelaide, concede alla città e ai cittadini di Torino come compenso per la loro fedeltà i diritti sulla riscossione dei pedaggi per la strada verso Susa.

Due Madame reali per Torino

Cristina, sorella di Luigi XIII re di Francia e sposa di Vittorio Amedeo I, dopo la morte del marito divennere ggente del Ducato di Savoia. Durante la guerra civile il principe Tommaso e il cardinale Maurizio (suoi cognati) si schierarono con la Spagna, ma le truppe francesi ebbero la meglio riconquistando Torino: Cristina tornò al potere nel 1657, grazie al favore di Luigi XIV. Il figlio di Cristina, Carlo Emanuele II, nel 1665 sposò Maria Giovanna Battista che alla morte del marito fu nominata “Madama reale”, data la minore età del figlio Vittorio Amedeo II. Nel documento della foto sottostante Maria Giovanna Battista approva il dono ai consiglieri e ufficiali della Città, quale ringraziamento per i loro servigi, di 4 libbre di zucchero per i membri del Consiglio e 2 libbre per le Congregazioni (organo collegiale simile all’odierna Giunta comunale).

Note

PER PROSEGUIRE CLICCARE SULLE DIDASCALIE DELLE FOTO IN BASSO
(Mostra a cura di Maura Baima, Luciana Manzo, Fulvio Peirone. Segreteria: Anna Braghieri. Progetto espositivo: Ottavio Sessa. Allestimento: Gisella Gervasio, Manuela Rondoni. Riproduzioni fotografiche: Giuseppe Toma, Enrico Vaio. Foto web: Deborah Sciamarella. Collaborazioni: Andrea D'Annibale, Massimo Francone, Omar Josè Nunez, Anna Maria Stratta. Per MuseoTorino: Caterina Calabrese, Surya Dubois Pallastrelli, Diletta Michelotto. Traduzioni: Surya Dubois Pallastrelli, Laura Zanasi).

Eventi correlati